Sabato, 30 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ex prefetto di Cosenza dal giudice, l'avvocato: "Ha fornito la sua versione dei fatti"
CORRUZIONE

Ex prefetto di Cosenza dal giudice, l'avvocato: "Ha fornito la sua versione dei fatti"

arresti domiciliari, corruzione, prefetto, Cinzia Falcone, Paola Galeone, Cosenza, Calabria, Cronaca
Paola Galeone

Paola Galeone, il prefetto di Cosenza arrestata con l’accusa di aver preso denaro dall’imprenditrice Cinzia Falcone, «ha fornito la sua versione dei fatti con assoluta limpidità, coerenza e tranquillità. Aspettiamo le determinazioni del giudice». Lo ha detto ai cronisti l’avvocato Franco Sammarco, uno dei legali dell’indagata, ai domiciliari da alcuni giorni.

Il prefetto è arrivata in tribunale accompagnata dai suoi legali per essere sentita dal gip Letizia Benigno.

Sammarco ha lamentato l’eccessivo clamore mediatico della vicenda, parlando di «informazione pilotata» e ha riferito di una persona provata per le vicissitudini di cui è protagonista.

«Il giudice, al quale abbiamo chiesto la revoca della misura - ha dichiarato - dovrà decidere, poi vedremo il da farsi, compreso il ricorso al Tribunale del Riesame». Galeone, sospesa dalle sue funzioni dopo l’arresto, è stata ascoltata dal Gip Letizia Benigno.

Galeone è stata denunciata per aver proposto, secondo l’accusa, di spartire una somma di 1.200 euro rimasta nelle sue disponibilità e che altrimenti sarebbe stata restituita al ministero dell’Interno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook