Sabato, 25 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano Rossano, gli addetti alle mense scolastiche incrociano le braccia
COSENZA

Corigliano Rossano, gli addetti alle mense scolastiche incrociano le braccia

di

Oggi il consistente esercito degli alunni delle scuole primarie a tempo pieno e quelli piccoli delle scuole dell'infanzia del comune non potranno fruire del servizio di refezione scolastica a causa dello sciopero dei lavoratori della ditta Siarc indetto dai sindacati di Cgil e Uil.

Sarà una giornata di sicuro disagio per le famiglie che, in alcuni casi, saranno costrette ad assentarsi dal lavoro (uno dei genitori). Ma vi è la possibilità, così come ha disposto il dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo Amarelli, dell'Area Urbana di Rossano, Tiziana Cerbino, che i bambini frequentino regolarmente, secondo gli orari scolatici.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook