Giovedì, 09 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Minacce di morte scritte sui muri contro il sindaco di Diamante Magorno, parte la querela
IL CASO

Minacce di morte scritte sui muri contro il sindaco di Diamante Magorno, parte la querela

di
diamante, ERNESTO MAGORNO, Cosenza, Calabria, Cronaca
Ernesto Magorno

«Continuo con la mia azione di governo. Queste scritte non ci fermano, convinti di voler mettere ai margini chi svilisce la democrazia e il confronto». È il commento del sindaco di Diamante Ernesto Magorno alle frasi minatorie e offensive, rinvenute sul muro della stazione ferroviaria della cittadina tirrenica.

Magorno ha segnalato il tutto ai carabinieri della Compagnia di Scalea che hanno effettuato il primo sopralluogo. In queste ore il sindaco presenterà querela contro ignoti: «Sono gesti intollerabili di inciviltà e vandalismo nei confronti di chi rappresenta le istituzioni».

Nei giorni scorsi erano apparse altre scritte, sempre nelle aree di accesso al binario 2 della stazione ferroviaria e nella sala d’attesa. Parole minatorie nei confronti del sindaco. Degli operai comunali hanno poi cancellato quelle scritte. Ieri, però, ne sono apparse altre e il sindaco ha deciso di segnalare il vile episodio alle forze dell’ordine. Solidarietà bipartisan è stata espressa in queste ore a Magorno.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook