Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Contagio, ansia nel Cosentino: occhi puntati sui centri-focolaio di Coronavirus
L'EMERGENZA

Contagio, ansia nel Cosentino: occhi puntati sui centri-focolaio di Coronavirus

di
coronavirus, cosenza, Cosenza, Calabria, Cronaca
Corso Mazzini, isola pedonale all'altezza di piazza Kennedy a Cosenza

L'epidemia comincia a dilagare anche a Cosenza e nella sua sterminata provincia. Col passare delle ore, i numeri assumono i caratteri dell'emergenza con un altro paziente morto (è il secondo in 24 ore nel Cosentino) e una mezza dozzina di nuovi casi di positività al test del coronavirus che portano il totale ben oltre quota 50. E con l'aumento dei malati cresce anche la psicosi che produce tensioni.

Trema Rogliano, trema Santo Stefano e tremano altri borghi della terra dei vini dove i contagi accertati e quelli presunti sono ormai troppi. L'ansia attraversa anche altri centri.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook