Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cetraro, positiva all'esito dell'ultimo test: nuovi esami sulla vedova del “Paziente 1”
I CONTROLLI

Cetraro, positiva all'esito dell'ultimo test: nuovi esami sulla vedova del “Paziente 1”

di

Nuova Tac, prelievi e nei prossimi giorni un nuovo tampone. La vedova del paziente 1 è arrivata nella tarda mattinata di ieri all'ospedale di Cetraro per essere sottoposta a ulteriori esami resisi necessari dopo che, come è noto, è nuovamente risultata positiva all'esito dell'ultimo test che le è stato fatto alla fine della scorsa settimana, pur essendo tuttora asintomatica. È stata prelevata dalla sua abitazione ubicata in una contrada cetrarese con un'ambulanza del 118 da operatori muniti di tutti i necessari dispositivi di sicurezza ed è stata subito portata all'interno di una delle tre tende montate davanti al Pronto soccorso del nosocomio, in attesa degli esami diagnostici.

L'esito della Tac, arrivato nel pomeriggio, avrebbe evidenziato ancora un esito incerto. Ne era pertanto stato disposto il ricovero a Cosenza, poiché nel reparto di Cetraro i posti sono al momento tutti occupati. La signora ha però rifiutato il ricovero a Cosenza, insistendo per tornare a casa e seguire la terapia a domicilio. Nel pomeriggio, in un'altra tenda è stato ricoverato un uomo proveniente da una zona rurale di San Lucido, arrivato con febbre. È stato anche lui sottoposto al cosiddetto “percorso Covid”. Gli sono stati fatti una Tac e un tampone, il cui esito dovrebbe arrivare già oggi. Successivamente è stato trasferito nella stanza Ob (Osservazione breve) del Pronto soccorso.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Cosenza

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook