Lunedì, 13 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca I cosentini sognano le vacanze, Confesercenti pensa alle regole
CORONAVIRUS

I cosentini sognano le vacanze, Confesercenti pensa alle regole

L'estate ha ormai accorciato le distanze e i cosentini hanno incominciato a fare i conti con le vacanze. Si spera in una futura apertura per riaprire le seconde case sullo Ionio e sul Tirreno. Per godere d'un periodo di riposo e svago nella moltitudine di lidi delle due località costiere del territorio bruzio.

L'orologio della speranza, d'una parziale uscita dall'isolamento, ha iniziato a scandire il tempo della ripresa. Certo non sarà facile convivere col morbo che ha messo in ginocchio il mondo intero e soprattutto si dovrà trovare il modo di coniugare la sicurezza sanitaria con l'economia turistica in massima parte prodotta nelle località costiere.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook