Lunedì, 13 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, guariti tre minorenni a Marzi: negativo il padre
NEL COSENTINO

Coronavirus, guariti tre minorenni a Marzi: negativo il padre

di

Si alleggerisce il quadro dei contagi a Marzi. Escono dalla quarantena i tre nipoti della donna ultrasettantenne deceduta circa due settimane fa a seguito dell'attacco virale, per cui era stata ricoverata all'”Annunziata” di Cosenza. Dai tamponi a cui i giovani sono stati sottoposti è emersa la negativizzazione che li porta fuori dall'isolamento. Il padre è rimasto immune dal contagio. I suoi test hanno sempre dato esito negativo. La moglie quarantanovenne, pur in via di netto miglioramento, è tuttora ricoverata all'ospedale “Santa Barbara” di Rogliano per la resistente positività al tampone. Complessivamente, la situazione nel borgo del Savuto si riduce a due casi ancora positivi, quelli iniziali di una coppia di coniugi, più il ricovero della quarantanovenne.

A Belsito, un tampone ha esposto positività su uno dei componenti di una famiglia già in quarantena, a seguito del ricovero del capofamiglia in Rianimazione. Altri due dello stesso nucleo familiare sono in quarantena obbligatoria. Ulteriori due positività a Belsito centro, dove una coppia di coniugi, entrambi sui settanta anni, positivi, sono in quarantena obbligatoria. In totale: un ricovero più 6 positivi in isolamento obbligatorio.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Cosenza

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook