Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Controlli sui calabresi rientrati, su 700 tamponi 3 casi positivi
LA PANDEMIA

Controlli sui calabresi rientrati, su 700 tamponi 3 casi positivi

di

Risultati confortanti. I tamponi eseguiti nella stazione di servizio di Frascineto sull'A2 e all'ingresso della stazione ferroviaria di Paola sui calabresi rientrati nella regione di origine dal 4 maggio scorso in avanti stanno offrendo un quadro epidemiologico per nulla preoccupante.

I test "processati" hanno rivelato, infatti, oltre 700 casi negativi. Tre i casi positivi: si tratta di una persona di Rende, asintomatica e posta in quarantena insieme ai suoi familiari, uno di Curinga e uno di Rosarno.

"È una situazione che ci conforta" spiega il direttore del Dipartimento di Prevenzione dell'Asp di Cosenza, Mario Marino. "Il pericolo di nuove catene di contagi sembra poter dirsi scongiurata".

La situazione nella Calabria settentrionale sta quotidianamente migliorando anche se il numero dei contagiati rimane elevato, sono 288 dei quali solo 22 ricoverati. I guariti sono fino al momento 142. Rimane attivo il focolaio di Torano sebbene già più di 15 originari infettati si sono "negativizzati".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook