Giovedì, 24 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Musica, drink e... Coronavirus, tremano i ragazzi di Cosenza
CONTAGIO

Musica, drink e... Coronavirus, tremano i ragazzi di Cosenza

di

La strada su cui avanza il coronavirus in questa nostra strana estate è la stessa che viene percorsa giorno e notte dai giovani che si spostano dalla città verso la costa. Nel reparto di Malattie infettive dell'“Annunziata” di Cosenza sono ricoverate sei persone con sintomi e altre 36 vengono trattate a casa dalle Usca, in regime di isolamento. L'infezione non risparmia neppure il calcio.

Il difensore del Cosenza calcio, Raffaele Schiavi, prima di aggregarsi alla squadra che si è radunata in città (come ricorda il nostro Vittorio Scarpelli), si è sottoposto a test al rientro da una vacanza con amici. E il tampone ha rivelato il suo incontro col virus.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook