Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Giovane incinta morta a Cosenza, il rebus dell'ematoma subcutaneo alla testa
LE INDAGINI

Giovane incinta morta a Cosenza, il rebus dell'ematoma subcutaneo alla testa

di
cosenza, Mariangela Simona Colonnese, Cosenza, Calabria, Cronaca
Mariangela Simona Colonnese

Si attenderanno gli esiti degli esami istologici anche su un ematoma subcutaneo rinvenuto sul cranio di Mariangela Simona Colonnese, la giovane al sesto mese di gravidanza deceduta lo scorso 21 agosto in un letto della Rianimazione dell'Annunziata assieme al piccolo che aveva in grembo.

Una tragedia immane per una morte così prematura e tanti interrogativi da chiarire. Spetterà, infatti, agli esami medico-scientifici e poi alle indagini della Procura di Cosenza (guidata da Mario Spagnuolo) accertare che cosa abbia potuto causare la morte di una giovane di 34 anni in attesa del suo primo figlio. Sarà fondamentale sgombrare il campo da ogni dubbio e quindi stabilire con certezza se si sia trattato di una tragica fatalità o se, invece, potrebbero esserci delle presunte responsabilità da parte del personale sanitario che ha avuto in cura la donna.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook