Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L'Università della Calabria "riapre" le aule, lezioni in presenza e... sorrisi
COSENZA

L'Università della Calabria "riapre" le aule, lezioni in presenza e... sorrisi

di

La cittadella del Sapere pullula nuovamente di studenti. Con le dovute accortezze - sia chiaro - ma torna a esserci vita dalle parti di Arcavacata. Fila via senza intoppi il primo giorno di lezioni in presenza post-lockdown. Un momento che gli immatricolati dell'Unical attendevano da sette mesi. Qualcuno anche da gennaio.

Un tempo infinito appesantito dall'incertezza. Il rientro alla normalità accademica, però, non è stato uguale per tutti, perché alcuni studenti hanno scelto di continuare a seguire online le lezioni.

I presenti, invece, in ossequio alle direttive ministeriale nonché alle indicazioni diffuse dal rettore dell'Unical (un video dettagliato in cui Leone illustra le modalità di rientro tra i banchi universitari), hanno riavviato una macchina rimasta in panne per troppo tempo. Con le novità del caso: l'app Smart campus, i codici Qr identificativi e, soprattutto, il rispetto delle distanze e l'utilizzo dei dispositivi di sicurezza.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Cosenza della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook