Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bisignano, veleni nel fiume Mucone: il 13 ottobre marcia di protesta per chiedere chiusura depuratore
NEL COSENTINO

Bisignano, veleni nel fiume Mucone: il 13 ottobre marcia di protesta per chiedere chiusura depuratore

acque, depuratore, fiume, Cosenza, Calabria, Cronaca

Martedì 13 ottobre a Bisignano, dalle 15 alle 18,  marcia di mezzi agricoli e di autoveicoli, per chiedere la definitiva chiusura dell’impianto di depurazione industriale Consuleco, recentemente interessato dall’inchiesta “Arsenico” per grave inquinamento ambientale del fiume Mucone.

La manifestazione avrà inizio da contrada Torre Grande  e si concluderà presso Piazza Collina Castello (passando per  Corso Italia, Via Moccone, Tangenziale, Viale P. Piemonte, Viale Roma e Via Simone da Bisignano).
Aderiscono e sostengono la manifestazione: Coldiretti- Cia- Legambiente -Lipu Calabria – WWF Calabria - WWF Calabria Citra - Forum Ambientalista – Fridays For Future Cosenza -  Italia Nostra Calabria – ISDE Italia Medici per L’Ambiente sez. Castrovillari – Amici della Terra Calabria - Associazione Crocevia – CAT Calabria - CDC Bisignano – Associazione Ambientalista “il riccio” Castrovillari – Assocciazione “Solidarietà e Partecipazione” Castrovillari. La manifestazione si svolgerà nel rispetto delle disposizioni per il contrasto alla diffusione del Covid 19 (distanziamento sociale e uso di mascherine).

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook