Giovedì, 09 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cassano allo Ionio, botte e minacce alla mamma ed al compagno di lei. Arrestato ventiduenne
L'AGGRESSIONE

Cassano allo Ionio, botte e minacce alla mamma ed al compagno di lei. Arrestato ventiduenne

di
Il giovane avversava la relazione della mamma con il compagno. Già arrestato nei giorni scorsi si è nuovamente portato nell'abitazione della madre e si è scagliato contro i due

Non voleva che la madre stesse col suo nuovo compagno ed era arrivato ad avversarne la relazione prima con delle ingiurie e poi con la forza tanto da essere a arrestato due volte nel giro di una settimana. Nella giornata di ieri, i militari della Tenenza di Cassano hanno arrestato un ventiduenne del posto per atti persecutori, violazione di domicilio e violazione del divieto di avvicinamento della parte offesa.

Aggressione verbale e fisica

I fatti raccontano che il soggetto, che era stato già arrestato dai militari cassanesi non più di una settimana fa e, dopo il fermo, era stato punito dal Gip con la misura del divieto di avvicinamento della parte offesa. Il ventiduenne, però, nonostante la sanzione, si è nuovamente portato nella casa dove abitano la madre e il compagno. Il ventiduenne, infatti, era contrario alla relazione tra i due ed ha manifestato l’avversione in tutti modi. Ieri, infatti, nonostante il divieto di avvicinamento imposto dal Gip lo scorso 11 dicembre quando era entrato in casa della madre e aveva cacciato di casa il compagno, è tornato dai due e li ha prima aggrediti verbalmente e poi fisicamente.

Il ventiduenne portato nel carcere di Castrovillari

Violenze che sono continuate anche in presenza dei carabinieri che erano arrivati prontamente sul posto. Il giovane è stato, quindi, nuovamente fermato e arrestato sia per la violazione del precedente divieto di avvicinamento, sia per atti persecutori visto che ormai queste violenze andavano avanti da mesi. Il ventiduenne è stato portato nel carcere di Castrovillari dove è in attesa delle decisioni del Gip del Tribunale del Pollino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook