Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, la frenata dei tamponi. E il virus ringrazia
SANITÀ

Cosenza, la frenata dei tamponi. E il virus ringrazia

di
Crollo dell’attività di tracing&testing mentre i malati di Covid continuano a morire negli ospedali
coronavirus, frenata, tamponi, Cosenza, Cronaca
Un reparto di terapia intensiva per pazienti affetti da coronavirus

Una falla, una gigantesca avaria nel sistema di tracing&testing, in questi tre giorni festivi, ha permesso al virus di disperdersi dentro quei minuscoli cunicoli che vengono disegnati dalle sue scie. Sparisce e si ricompone solo in parte nei bollettini che sembrano rassicurare negando tutto o quasi. Ma lui è sempre lì, in agguato. In tre giorni ha ucciso altre 4 persone in ospedale e una quinta è morta in casa. C’è una vittima anche a Reggio. Sei morti che confermano la ferocia di un morbo che non s’è arreso, che continua a segnare la crudele rotta del destino, un lievito amaro per la nostra fragile umanità.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook