Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lungro, il sacerdote vince la battaglia col virus
LE ANALISI

Lungro, il sacerdote vince la battaglia col virus

di
Si negativizza il papàs arbëresh risultato positivo nei giorni scorsi
lungro, negativo, sacerdote, Giuseppino Santoianni, Pietro Lanza, Cosenza, Cronaca
La cattedrale di Lungro

Il papàs arbëresh risultato positivo al Covid-19 lo scorso 22 dicembre, è guarito. Lo comunica il direttore dell’ufficio comunicazioni sociali dell’Eparchia di Lungro, protosincello Pietro Lanza. Il sacerdote colpito dall’infezione «in data 29 dicembre 2020 – specifica la nota diramata dalla diocesi lungrese – ha effettuato un ulteriore test molecolare, presso la struttura pubblica dell’Ospedale di Castrovillari, con risultato negativo». Il 26 dicembre scorso la cattedrale “San Nicola di Mira” di Lungro, su disposizione del sindaco, Giuseppino Santoianni, in via cautelativa, era stata chiusa ai fedeli, riaperta nei giorni scorsi dopo la sanificazione.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook