Mercoledì, 27 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Terme Luigiane, la Sateca impossibilitata a programmare la prossima stagione termale
LO SCONTRO

Terme Luigiane, la Sateca impossibilitata a programmare la prossima stagione termale

di
Interrotta la trattativa per la restituzione dei beni tra i comuni. Scontro tra la storica società e le amministrazioni comunali di Guardia Piemontese e Acquappesa

Interrotta la trattativa per la restituzione dei beni tra i comuni. Scontro tra la Sateca e le amministrazioni comunali di Guardia Piemontese e Acquappesa. È spuntato oggi a sorpresa un termine ultimo per lasciare le Terme luigiane, fissato nel 30 novembre. Secondo la storica società non si mantiene così fede agli accordi sottoscritti in precedenza che prevedevano la continuazione dell'attività fino al subentro del nuovo gestore.

La Sateca - in una nota stampa - si è detta per tale motivo impossibilitata a garantire la programmazione della prossima stagione termale che dovrebbe prendere il via entro maggio. La società tuttavia manterrà fede agli impegni e consegnerà anche lo stabilimento San Francesco. Il 27 previsto un incontro tra Sateca e lavoratori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook