Giovedì, 06 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cetraro, avviato il progetto “Plastic Free”: da ripulire le spiagge
L'INIZIATIVA

Cetraro, avviato il progetto “Plastic Free”: da ripulire le spiagge

di
Attività ispirata dai volontari e messa a punto in seguito all'incontro che si è tenuto ieri in Municipio alla presenza dell'associazione “Calcia l'autismo”
Cosenza, Cronaca
L'incontro che si è tenuto ieri a Cetraro

Cetraro Plastic Free, si parte. Ieri incontro in comune con i volontari che si occuperanno di ripulire le spiagge della città, nell’ambito del progetto “Plastic Free”. Sempre oggi, incontro con il presidente dell’associazione Calcia l’autismo, Luigi Lupo, per discutere di nuovi progetti da mettere i campo, e attivazione del profilo Twitter “Comune di Cetraro”.

L'incontro

Si è tenuta ieri mattina, in Municipio, una riunione operativa con i volontari che si occuperanno di ripulire le spiagge della città, nell’ambito del progetto “Plastic Free”. L’iniziativa, promossa dai volontari è fortemente sostenuta dall’amministrazione comunale, è coordinata dalla consigliera Lorena Matta e dall’assessore Tommaso Cesareo e ha la finalità di sensibilizzare i cittadini sul corretto conferimento dei rifiuti e sul rispetto dell’ambiente. All’incontro hanno partecipato il presidente del Consiglio comunale, Giovanni Rossi, e l’assessore Carmine Quercia. Si partirà con una prima giornata di raccolta sulle spiagge, per estendere poi il progetto a tutto il territorio comunale. I dettagli saranno presto resi noti dalla stessa amministrazione comunale. Nell’ambito dei programmati incontri con le associazioni che operano nella cittadina, sempre oggi, per volontà del sindaco, Ermanno Cennamo, si è anche tenuta una riunione con il presidente dell’associazione “Calcia l’autismo”, Luigi Lupo, per discutere di nuovi progetti da mettere in campo per le famiglie e i giovani. Lo stesso sindaco Cennamo e il vicesindaco Barbara Falbo hanno anticipato che «è allo studio il regolamento per la nomina del Garante per la disabilità, che dovrà essere approvato in Consiglio comunale. Un tassello importante per dare sostegno a tante famiglie e ai loro bisogni». Intanto, continua ad ampliarsi il sistema integrato di comunicazione dell'amministrazione comunale cetrarese.

Nuovo profilo social

Da ieri è, infatti, attivo il profilo Twitter “Comune di Cetraro”, che va, pertanto, ad aggiungersi alla pagina Facebook e ai canali Instagram, Telegram e YouTube. Un sistema integrato, dunque il cui perno è rappresentato dal sito web istituzionale, aggiornato seguendo le linee guida di design definite dall'Agid per i siti web delle Pubbliche amministrazioni. Il profilo Twitter sarà un canale prevalentemente informativo, che fornirà all'utente le novità sui servizi del Comune e le notizie d'attualità provenienti, appunto, dall'amministrazione. «Con il nuovo canale forniamo ai cittadini un ampio spettro di possibilità per seguire e mettersi in contatto ancora più facilmente con il Comune, per essere informati in tempo reale e poter accedere agevolmente ai servizi erogati dall'amministrazione - ha spiegato il sindaco Cennamo - L'obiettivo principale è di migliorare la qualità dei servizi e quindi la cosiddetta citizen satisfaction». «La nostra amministrazione - ha aggiunto l’assessore alla crescita, Carmine Quercia - in questi primi mesi, sta investendo molto in innovazione tecnologica, in linea con la svolta digitale richiesta dal Ministero della Pubblica amministrazione e in vista dell'imminente riforma della Legge 150 sulla comunicazione e informazione della PA, che comprenderà e disciplinerà anche i canali social, visto il loro utilizzo sempre più diffuso da parte degli enti pubblici».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook