Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Assalto" alle tonnare di Cetraro, condannati i tre presunti "pirati"
IN TRIBUNALE

"Assalto" alle tonnare di Cetraro, condannati i tre presunti "pirati"

di
Sentenza in tempi record a meno di un anno dal blitz. Gli imputati giudicati col rito abbreviato

Assalto alle tonnare, condannati i presunti pirati. A meno di un anno dall’inchiesta “Tonno Rosso” della Procura di Paola, in tempi rapidi arrivano già le condanne per le persone finite nel blitz dello scorso 30 gennaio 2020. Il Gup, ieri pomeriggio, ha rinviato a giudizio Carmine Piemontese, 35 anni di Belvedere Marittimo che è stato l’unico degli indagati a scegliere il rito ordinario.

Mentre sono stati condannati in abbreviato gli altri tre: Franco Pinto (2 anni, 3 mesi e 10 giorni), Raffaele Mazzuca (2 anni pena sospesa), Domenico Iorio (4 anni e 8 mesi). Secondo le indagini della Guardia di Finanza e della Guardia Costiera - coordinate dal procuratore capo Pierpaolo Bruni e dai pm Rossana Esposito e Teresa Valeria Grieco - gli indagati avrebbero abbordato e minacciato alcune tonnare nelle giornate del 27, 28 e 29 maggio 2018, mentre erano impegnate nelle attività di pesca al tonno rosso autorizzate e che si stavano svolgendo a largo di San Lucido e nelle acque dell’Alto Tirreno cosentino.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook