Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cinque morti in tre giorni, cresce la paura del covid nel Cosentino
LA DECISIONE

Cinque morti in tre giorni, cresce la paura del covid nel Cosentino

di
Confermato il colore arancione rinforzato a Corigliano Rossano

Confermata da ieri la zona arancione rinforzato a Corigliano Rossano dove sono decedute cinque persone negli ultimi tre giorni a causa del Covid. Ieri sono stati 23 i nuovi casi e nell’ultimo mese è stata raggiunta la cifra record di 514 positivi.

Numeri che necessariamente dovranno essere analizzati, verificati, ma in base ai quali si dovrà delineare una netta strategia per contenere il contagio, visto che gli appelli alla responsabilità personale sono caduti nel vuoto, come testimoniano finanche i fuochi artificiali che ogni sera rischiarano il cielo delle due aree urbane per eventi a cui certo non vi è un solo partecipante.

Intanto fioccano i primi controlli da parte delle forze dell’ordine che ieri hanno fatto abbassare per cinque giorni, per come prevedono le sanzioni in materia, a un paio di locali che non hanno rispettato le prescrizioni previste, come ad esempio la possibilità del solo asporto dai bar.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook