Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Maresciallo nel mirino dei clan, a Cetraro arriva il comandante dell’Arma
INTIMIDAZIONE

Maresciallo nel mirino dei clan, a Cetraro arriva il comandante dell’Arma

di
Il generale Francesco Cavallo capo del comando interregionale “Culqualber” incontrerà il maresciallo finito nel mirino dei clan. Potenziata la caserma mentre prosegue l’inchiesta di Gratteri contro la cosca Muto

A dieci giorni di distanza dalla vile intimidazione ai danni del maresciallo dei carabinieri di Cetraro, Orlando Ambrosio istituzioni società civile e soprattutto l’Arma non hanno smesso di far sentire la loro vicinanza. Da oggi inizia, infatti, una settimana intensa di visite che non sono solo mera formalità. Questa mattina, il personale dell’Associazione carabinieri farà visita al maresciallo Ambrosio e a tutti i colleghi della stazione di Cetraro accompagnati dal comandante della Compagnia di Paola, il capitano Giordano Tognoni. Mentre domani arriverà, nella cittadina del Tirreno cosentino, anche il Generale di Corpo D’Armata dei Gianfranco Cavallo. Il generale Cavallo, dallo scorso gennaio, è alla guida del Comando interregionale “Culqualber”, da cui dipendono i Comandi Legione Carabinieri di Calabria e Sicilia. Assieme a lui ci saranno anche il comandante della Legione Carabinieri Calabria, il generale di Brigata Andrea Paterna; il comandante provinciale dei carabinieri di Cosenza, il colonnello Piero Sutera e i comandanti delle Compagnie di Scalea, il capitano Andrea Massari, e di Paola il capitano Tognoni.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook