Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scalea, intimidazione all'assessore Russo. Bottiglia con liquido infiammabile appesa al portone di casa
ATTO INTIMIDATORIO

Scalea, intimidazione all'assessore Russo. Bottiglia con liquido infiammabile appesa al portone di casa

di
assessore comunale, atto intimidatorio, scalea, Luigi Russo, Cosenza, Cronaca
Luigi Russo

Una bottiglia con liquido infiammabile e anche un accendino sono stati trovati appesi a casa dell’assessore comunale di Scalea, Luigi Russo, che ieri mattina ha fatto l’inquietante sorpresa e ha subito informato le forze dell’ordine. I carabinieri, guidati dal capitano Andrea Massari, hanno anche informato la Procura.

Intanto, questa mattina il sindaco Giacomo Perrotta ha subito stigmatizzato quanto accaduto sui propri canali social. Stessa condanna del vile gesto è avvenuta dal presidente del Consiglio comunale Gaetano Bruno: “Nella mia qualità di presidente del Consiglio della città di Scalea condanno con fermezza il gesto nei confronti dell'assessore Luigi Russo. Il tentativo di intimidire chi rappresenta le istituzioni deve essere stigmatizzato da chiunque senza attenuanti.

Si tratta di gesti che non devono essere sottovalutati in nessun modo sia che si tratti dell'azione isolata di qualche sconsiderato, sia che si tratti di un gesto organico ad organizzazioni criminali che tentano di mettere in campo un gioco di forza con le istituzioni”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook