Lunedì, 25 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus nel Cosentino, recuperati 50 posti-letto tra Acri, Rossano e Cetraro
L'ANNUNCIO

Coronavirus nel Cosentino, recuperati 50 posti-letto tra Acri, Rossano e Cetraro

La comunicazione a margine dell’inaugurazione dell’hub vaccinale dell’Ente Fiera di Catanzaro

«Oggi il commissario Longo, in tour con la Protezione civile guidata da Fortunato Varone, ha recuperato, insieme ai commissari della provincia di Cosenza, 50 posti ad Acri, Rossano e Cetraro, più quattro posti di terapia intensiva, e altri se ne aggiungeranno». Lo ha reso noto il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì, a margine dell’inaugurazione dell’hub vaccinale dell’Ente Fiera di Catanzaro, rispondendo alle domande dei giornalisti sull'aumento dei contagi e sulla saturazione dei posti letto ospedalieri che si sono registrati negli ultimi giorni nella provincia di Cosenza. A sua volta, il commissario ad acta della sanità calabrese, Guido Longo, ha spiegato ai giornalisti «la situazione a Cosenza dovuta alla recrudescenza della variante inglese, ma abbiamo recuperato altri posti letto e siamo a posto». (AGI)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook