Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Acquappesa, vertenza Terme Luigiane: trovato l’accordo definitivo
LA SCHIARITA

Acquappesa, vertenza Terme Luigiane: trovato l’accordo definitivo

di
Vertice positivo ieri alla Regione: si potrebbe ripartire dal prossimo primo luglio

Vertenza Terme Luigiane: si va verso la risoluzione della contesa tra le parti. Toni distesi, infatti, si sono registrati nell’ultimo vertice organizzato nella sede della Regione tra la Sateca e i Comuni di Acquappesa e Guardia Piemontese.
Nel corso della riunione tenutasi ieri pomeriggio alla presenza del presidente facente funzione del maggiore Ente istituzionale calabrese, Nino Spirlì, dei legali di Sateca e dei Comuni e dell’assessore Fausto Orsomarso, è stata acquisita dai due enti la proposta formulata dalla società per il riavvio della stagione termale. L’urgenza di provvedere a breve a definire la questione dovrebbe velocizzare, è l’auspicio dei lavoratori, i tempi per un accordo definitivo. Non a caso in un precedente incontro nella Cittadella sono stati individuati con i sindaci gli strumenti giuridici per giungere ad una eventuale soluzione per la prosecuzione delle attività termali.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook