Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano Rossano, l’emergenza rifiuti fiacca il territorio. È ormai saturo l’impianto di Bucita
ALLARME

Corigliano Rossano, l’emergenza rifiuti fiacca il territorio. È ormai saturo l’impianto di Bucita

di
La spazzatura dirottata presso la piattaforma della struttura dell’Ecoross. Anche i lavoratori dell’impianto risentono di questa situazione

L’emergenza rifiuti è sempre incombente e prossima scoppiare in tutta la sua gravità da un momento all’altro. Si continua ad andare avanti (per modo di dire) con provvedimenti tampone all’intero dell’Ambito di raccolta ottimale (Aro) della Sibaritide che non risolvono il problema i cui effetti dirompenti sono dietro l’angolo.
L’impianto di selezione dei rifiuti di Bucita dell’area urbana di Rossano continua a rimanere sotto l’assedio di rifiuti provenienti dai 34 comuni dell’Aro (lunghe file di camion attendono intere giornate per scaricare) mentre per allentare il peso sulla struttura i rifiuti del comune unico sarebbero stati dirottati presso la piattaforma della struttura dell’Ecoross, la stessa azienda che gestisce il servizio di igiene pubblica nelle due ex città di Corigliano e Rossano.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook