Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca San Giovanni in Fiore, emergenza idrica e rifiuti: la minoranza batte i pugni
DOPPIO DISAGIO

San Giovanni in Fiore, emergenza idrica e rifiuti: la minoranza batte i pugni

di
Chiesto l’intervento urgente del sindaco. Cittadini ormai stremati dalla penuria d’acqua

L’opposizione chiede il conto alla maggioranza sulla penuria di acqua e sul servizio a singhiozzo della raccolta rifiuti. Due problemi che la popolazione sta subendo proprio nel bel mezzo dell’estate. Per questo, ieri, sono stati due gli interventi scritti da parte dei consiglieri di opposizione. Il primo a firma di Domenico Lacava ma che comprende l’adesione dei consiglieri Mancina e Silletta, è diretto al sindaco Succurro, affinché si adoperi che al più presto si convochi il Consiglio, perché v’è l’emergenza di spiegare perché –come non mai- persiste questa mancanza di acqua? Al punto che «San Giovanni sta vivendo la sua peggiore estate della storia», con i cittadini che devono sapere cosa abbia messo in campo quest’Amministrazione per fronteggiare l’emergenza acqua? Con la postilla finale: «Se non fosse accolta quest’ultima istanza, occuperemmo la sala consiliare e chiederemmo l’intervento del prefetto Vittoria Ciaramella».

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook