Sabato, 23 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, gravissime ma stazionarie le condizioni della undicenne caduta dal balcone
IL DRAMMA

Cosenza, gravissime ma stazionarie le condizioni della undicenne caduta dal balcone

di

Con il fiato sospeso dalla Calabria a Roma. Restano gravi e preoccupanti le condizioni di salute della bambina di undici anni, precipitata dal balcone della sua abitazione a Lappano, nel Cosentino. Da sabato la piccola si trova ricoverata all’ospedale “Bambin Gesù” della Capitale dove è in attesa del trapianto di fegato. Ma la situazione è molto complessa. I sanitari dell’ospedale di Cosenza, che da venerdì notte hanno fatto di tutto per strapparla alla morte, sono adesso in stretto contatto con i colleghi di Roma con i quali si sentono costantemente proprio per seguire minuto per minuto l’evoluzione del quadro clinico. La ragazzina sta subendo diversi interventi chirurgici (chiamati in termini medici packing) finalizzati a tenere sotto controllo le emorragie causate dalle tante lesioni che il violento e forte impatto con il suolo le hanno provocato.
Nella giornata di ieri la situazione è apparsa stazionaria almeno per quanto riguarda il decorso dei delicati interventi che la piccola ha subito. Quello che, però, più preoccupa i sanitari è il quadro neurologico a causa degli ematomi presenti. La speranza è appesa a un filo, ma è una speranza alla quale medici e familiari si stanno attaccando con tutte le loro forze.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook