Mercoledì, 01 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Spaccio e consumo di droga. Giro di vite dei carabinieri a Cetraro
LE OPERAZIONI

Spaccio e consumo di droga. Giro di vite dei carabinieri a Cetraro

di
In poco tempo scoperte vaste coltivazioni di marijuana

I carabinieri della Compagnia di Paola da oltre un mese continuano a sferrare duri colpi al consumo e all’uso di droga soprattutto nel territorio di Cetraro. Infatti, è proprio qui che nelle scorse settimane sono state scoperte diverse piantagioni di marijuana. L’ultima “scoperta” dei militari è stata fatta mercoledì mattina. Gli uomini del neo comandante della Compagnia di Paola, il capitano Marco Pedullà, hanno arrestato due cetraresi, uno dei quali già sottoposto agli arresti domiciliari, per detenzione di un elevato quantitativo di droga. I carabinieri della stazione di Cetraro, aiutati dai colleghi di Guardia Piemontese e dal fiuto dell’Unità Cinofila dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria, hanno recuperato all’interno di un magazzino 11 chili di marijuana conservata in tre sacchi, in parte già confezionate all’interno di buste di cellophane sottovuoto, pronte per lo spaccio. Nell’abitazione sono state trovate inoltre due cartucce da fucile e altri 250 grammi di stupefacente. Ma alcune settimane fa, a distanza di pochi giorni, i carabinieri della stazione di Cetraro Marina, (coordinati dal capitano Giordano Tognoni, allora comandante della Compagnia) all’esito di un servizio straordinario di controllo delle aree rurali del comune di Cetraro, hanno individuato un’estesa piantagione di marijuana.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook