Lunedì, 03 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, infermieri stremati e... pochi. Nursing Up: “Proclamiamo stato d'agitazione”
GRAVI CARENZE

Cosenza, infermieri stremati e... pochi. Nursing Up: “Proclamiamo stato d'agitazione”

Il direttivo aziendale del sindacato pone l'accento su uno degli effetti collaterali peggiori della pandemia
infermieri, Nursing Up, stato d'agitazione, Cosenza, Cronaca
L’ingresso del pronto soccorso all’Annunziata di Cosenza

Il comparto infermieristico sta “scoppiando”. Da tempo l'emergenza sanitaria ha ormai messo alle corde la categoria, che si trova a dover affrontare una mole di lavoro spropositata. Una "guerra" complicata quella combattuta contro il Covid. Lo diventa ancor di più se le forze messe in campo sono poche e stremate. «Viste le gravi carenze di personale infermieristico ed Oss nel servizio di pronto soccorso dell'azienda ospedaliera di Cosenza», afferma il direttivo aziendale del sindacato Nursing Up, «abbiamo chiesto al management aziendale un incontro urgente finalizzato a risolvere il problema in modo molto rapido e con soluzioni volte al potenziamento della dotazione organica. In attesa dell'imminente confronto con l'Azienda, proclamiamo lo stato di agitazione fino al venir meno dell'emergenza e fino a quando non saranno garantite, al personale interessato, giuste condizioni di lavoro in assoluta sicurezza».

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook