Domenica, 07 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, il progetto della città unica all’attenzione della Regione
L'IDEA

Cosenza, il progetto della città unica all’attenzione della Regione

di
Il consigliere Simona Loizzo al lavoro per avviare il complesso iter amministrativo. Il plauso del Comitato Magna Grecia
città unica, Simona Loizzo, Cosenza, Cronaca
L'area urbana Cosenza-Rende

Una sola città. Il progetto rilanciato dal capogruppo regionale della Lega, Simona Loizzo, relativo alla creazione d’una sola entità pubblica territoriale che includa Cosenza e Rende, potrebbe diventare a breve una proposta concreta da sottoporre all’assemblea legislativa regionale. La Loizzo, infatti, dopo i colloqui e gli incontri avuti nelle ultime settimane, sarebbe pronta ad attivare le procedure necessarie per avviare il processo - lento e graduale - di unificazione delle confinanti comunità urbane. Un processo che potrebbe coinvolgere pure l’altrettanto vicina Castrolibero così come Montalto Uffugo. La nascita di un comune unico garantirebbe una serie di vantaggi sia dal punto di vista economico che dei servizi.
La popolazione complessivamente ricondotta sotto un solo vessillo municipale garantirebbe all’area urbana coinvolta nel progetto di diventare la più vasta e popolosa della regione. Non tutto però è scontato: anzi, le resistenze potrebbero venire proprio dal mondo della politica. Già, perché leadership consolidate e conclamati equilibri verrebbero seriamente rimessi in discussione. La provincia di Cosenza, tuttavia, può vantare già riusciti “esperimenti” in questo campo con gli esempi di Casali del Manco e Corigliano Rossano.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook