Venerdì, 19 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano Rossano, la guardia medica non c’è e il 118 ha solo infermieri
SANITA'

Corigliano Rossano, la guardia medica non c’è e il 118 ha solo infermieri

di
Infiniti disagi sul fronte delle emergenze sanitarie. L’ambulatorio è rimasto chiuso nel weekend

«La Guardia medica - Servizio di continuità esistenziale esiste oppure anche per problemi di salute non gravi, fuori dall’orario che deve osservare il proprio medico curante, bisogna ricorrere al pronto soccorso o addirittura al 118, quando l’equipaggio di turno del servizio di emergenza dispone del medico?».
Se lo è chiesto l’altro ieri, giorno festivo in cui il medico di medicina generale osserva la giornata di riposo festivo, il genitore di un bambino che presentava problemi non lievi, tra cui mal di pancia, quando si è recato presso la palazzina di Via Ippocrate dove sono ubicati i servizi ambulatoriali e dove al piano terra svolge il servizio, o almeno dovrebbe svolgere, la guardia medica.
Qui, però, con amara sorpresa, ha trovato chiusa la porta di ingresso. Pensando che il medico si fosse allontanato per effettuare visita a domicilio ha atteso a lungo l’eventuale rientro in sede, ma inutilmente. A quel punto ha provato a telefonare al numero impresso sulla locandina della porta di ingresso, ma anche in questo caso inutilmente. Al genitore del piccolo paziente a quel punto non è rimasto altro da fare che chiamare i carabinieri, ma ovviamente, poiché non si trattava di un caso grave con pericolo di vita, avrebbero soprasseduto per far fronte ad altre situazioni che richiedevano il loro intervento.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook