Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Le associazioni: a Paola occorre far ripartire Emodinamica
SANITA'

Le associazioni: a Paola occorre far ripartire Emodinamica

di
Paola, ieri una riunione insieme al primario di Cardiologia. Servizio avviato nel 2021 ma poi sospeso

Sette associazioni chiedono l’Emodinamica all’ospedale “San Francesco”. Gli Amici del Cuore, Fidas Odv Paola, Associazione diabetici del Tirreno cosentino, Avis Paola, Croce rossa italiana di Paola, Auser Circolo di Paola Odv e Uniauser “V. Padula" si sono incontrate ieri con la primaria di Cardiologia dell’Ospedale di Paola, Maria Teresa Manes.
«Occorre far ripartire il servizio di Emodinamica presso il nosocomio», hanno detto: «Esso costituisce - si spiega in una nota congiunta - il giusto completamento dell’offerta sanitaria di una Uoc di eccellenza come quella di Paola». Con queste parole le associazioni, rappresentate da Antonello Rossi, Giovanni Amendola, Franco Chianello, Raffaele Condino, Franco Nigro, Piergiorgio Grupillo e Andrea Signorelli, unitamente all'ex sindaco di Falconara Albanese, Ennio Abonante, hanno fatto presente come sarebbe opportuno riattivare quel servizio che la Cardiologia aveva avviato a settembre 2021 e poi inopinatamente è stato sospeso.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook