Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rossano, ex carabiniere condannato a 4 mesi per violenza privata
UN 58ENNE

Rossano, ex carabiniere condannato a 4 mesi per violenza privata

Condannato a quattro mesi di reclusione un ex carabiniere di 58 anni di Rossano accusato di violenza privata nei confronti di una donna del posto dopo per non avergli permesso di installare una antenna parabolica. A conclusione della fase dibattimentale il Pubblico Ministero aveva formulato una richiesta di condanna alla pena di due mesi due di reclusione, mentre l’avv. Raffaele Meles, difensore di parte civile ha chiesto una condanna ad una pena più alta. Richiesta accolta dal Tribunale di Castrovillari, che ha condannato l’uomo a quattro mesi di reclusione, oltre al pagamento delle spese processuali e al risarcimento del danno in favore della vittima da liquidarsi in separata sede. I fatti risalgono al giugno del 2018 quando, secondo la ricostruzione fatta dall’accusa, l’uomo avrebbe cercato di entrare nell’abitazione della donna servendosi di una scala e frantumando il vetro con un tubo in ferro. Non è però riuscito nel suo intento grazie alla scaltrezza della vittima che è riuscita a chiudere immediatamente le grate della finestra, mettendosi ad urlare chiedendo aiuto riuscendo così a metterlo in fuga.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook