Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano Rossano, refezione scolastica senza regole d’accesso
CRITICITA'

Corigliano Rossano, refezione scolastica senza regole d’accesso

di
L’associazione “Otto torri sullo Ionio” chiede chiarezza. Registrate criticità sull’erogazione dei pasti

In chiusura dell’anno 2022 ed in previsione della ripresa delle attività didattiche con il ritorno sui banchi di scuola degli alunni e conseguente riapertura del servizio di refezione scolastica, l’Associazione Otto torri sullo Jonio, diretta da Lenin Montesanto, ritorna sulle criticità che si sarebbero registrate nell’erogazione dei pasti, reiterando le critiche verso l’Amministrazione comunale in seguito al nuovo rinvio, «ritenuto irresponsabile» della discussione in consiglio, per l’assenza dell’assessore al ramo, Alessia Alboresi, sulla «modifica del regolamento di organizzazione per l’accesso e per la fruizione del servizio di refezione scolastica». Per l’esponente del sodalizio si tratterebbe «di una dilazione ed un vuoto ormai inaccettabile ad oltre un mese e mezzo dall’avvio del servizio e nonostante le numerose lamentele, i disagi e le istanze formali dei rappresentanti ufficiali dei genitori e dei docenti, indicati al comune dalle diverse direzioni didattiche; istanze precise e documentate alle quali lo stesso assessore Alboresi non ha mai fornito, ad oggi, alcuna risposta. Senza alcun rispetto e senza alcuna trasparenza amministrativa». E su questo non assolve neanche i gruppi consiliari di opposizione presenti nel civico consesso.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook