Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il giovane scomparso a San Nicola Arcella: proseguono le ricerche, anche con unità cinofile
L'APPELLO

Il giovane scomparso a San Nicola Arcella: proseguono le ricerche, anche con unità cinofile

"Chiunque lo abbia visto è pregato di contattare i Carabinieri della Compagnia di Scalea"

Sono proseguite anche oggi senza esito le ricerche del trentenne scomparso a San Nicola Arcella, sul Tirreno cosentino. Il giovane, originario di Bari, si era allontanato dalla sua abitazione lo scorso 5 gennaio. Non avendo più notizie di lui da sabato sono state avviate le ricerche del giovane. Anche oggi forze dell’ordine e volontari del Soccorso alpino e speleologico hanno lavorato intensamente nonostante le avverse condizioni meteorologiche. Impegnati nelle operazioni di soccorso anche le squadre del comando di Cosenza distaccamento di Scalea con supporto di UCL (unità di comando locale) con personale TAS (topografia applicata al soccorso), nucleo cinofili dei vigili del fuoco della Basilicata ed attivato elicottero Drago VF del reparto volo di Salerno cheha raggiunto la zona interessata dalle ricerche.

Si chiama Francesco Iacovelli, il 30enne che  si è allontanato  dalla propria abitazione di Casamassima (BA), la sua autovettura è stata rinvenuta nel comune di San Nicola Arcella.

Il Soccorso Alpino e Speleologico Calabria (SASC) è stato tempestivamente attivato dalla Prefettura di Cosenza e le ricerche stanno procedendo sulle tracce trovate ieri dalle due unità cinofile molecolari del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico. Importante, in fase della pianificazione delle ricerche, è stato il supporto del gruppo psicologi del SASC. Presenti sul posto, oltre agli operatori e tecnici della Stazione Alpina Pollino del SASC, anche i Carabinieri della Compagnia di Scalea e i Vigili del Fuoco di Cosenza. Questa mattina attivato inoltre il nucleo cinofilo regionale ed il nucleo SAPR (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto) dei Vigili del Fuoco Calabria.
L'appello: "Chiunque lo abbia visto è pregato di contattare i Carabinieri della Compagnia di Scalea".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook