Mercoledì, 29 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Cosenza, Lopez e Solenghi accendono il pubblico di #Restartlivefest
EVENTI

Cosenza, Lopez e Solenghi accendono il pubblico di #Restartlivefest

Lo spettacolo rientra nel cartellone in programma fino al 30 luglio nell'Arena Rendano

Risate e lunghi applausi ieri sera, sul palco dell’Arena Rendano, per il primo appuntamento della Rassegna #Restartlivefest - Il meglio dello spettacolo dal vivo. Solenghi e Lopez, assieme alla Jazz Company diretta dal Maestro Gabriele Coneglio, hanno dato vita ad uno show ricco di musica, parodie, imitazioni, sketch, gag e tante risate.

Dopo la sospensione e la cancellazione di tutte le attività dal vivo e un lavoro impegnativo di reinvenzione di spettacoli compatibili con le esigenze di sicurezza con cui oggi è necessario confrontarsi per il Covid-19, la società L’AltroTeatro riparte nel segno di una nuova speranza, di una rinnovata energia e di un profondo ripensamento dello spazio teatrale. L’obiettivo è quello di promuovere, per il secondo anno consecutivo, un festival completamente Covid Safety-First, che risponda alle esigenze di sicurezza e permetta di tornare a vivere il grande teatro, la socialità e la musica live nella stagione estiva. Enzo Noce, Giuseppe Citrigno e Gianluigi Fabiano (per sei anni promotori della Rassegna L’Altro Teatro, sul palco del Teatro Rendano) animeranno gli spazi del “Rendano Arena”, in piazza XV Marzo, grazie alla collaborazione con l’amministrazione comunale di Cosenza.
Un progetto in collaborazione con la Regione Calabria e l’Amministrazione comunale di Cosenza. Una risposta concreta al bisogno di cultura, divertimento, leggerezza, positività e speranza nel futuro, per ricominciare a vivere la città nel rispetto delle misure di distanziamento sociale necessarie a farci sentire tutelati. Sempre più vicini, sempre più protetti.

Lopez e Solenghi tornano insieme sul palco dopo 15 anni, due vecchi amici che si ritrovano, in uno spettacolo di cui sono interpreti ed autori. Ben due ore di puro divertimento, Tullio e Massimo ripercorrono i personaggi, le imitazioni e le gag che li hanno resi grandi in quello che fu il gruppo comico più amato dalla televisione italiana, tra gli anni ’80 e ’90, “Il Trio” al fianco di un’indimenticabile Anna Marchesini.
Lo show è una scoppiettante carrellata di voci, imitazioni, sketch, performance musicali e improvvisazioni. Irresistibile l’incontro tra Papa Bergoglio e Papa Ratzinger, in un esilarante siparietto di vita domestica. E poi, i duetti musicali di Gino Paoli e Ornella Vanoni. Il tributo ai croony Dean Martin e Frank Sinatra, che ha sbancato la puntata natalizia di “Tale e Quale Show”. Ne scaturisce una scoppiettante carrellata di voci, imitazioni, sketch, performance musicali, improvvisazioni ed interazioni col pubblico. In quasi due ore di spettacolo, Tullio e Massimo, da “vecchie volpi del palcoscenico”, si offrono alla platea con l’empatia spassosa ed emozionale del loro inconfondibile “marchio di fabbrica”: il divertimento è predominante, ma non mancheranno momenti di profonda emozione. Un botta e risposta tra Massimo e Tullio che lascia spazio anche al racconto di divertenti aneddoti sulla loro carriera. E infine, a chiudere, il ricordo commovente dedicato all’amica e grande artista Anna Marchesini al quale il pubblico ha dedicato un lungo e sentito applauso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook