Venerdì, 16 Novembre 2018
LA VERTENZA

Stazione di servizio Tarsia Est, sciopero dei lavoratori della ristorazione

sciopero tarsia est, Cosenza, Calabria, Economia

Filcams Cgil Calabria, Fisascat-Cisl e Ugl hanno indetto per l’intera giornata di mercoledì, presso la stazione di servizio di Tarsia Est (sull’A2 Sa-Rc), uno sciopero delle maestranze coinvolte nel servizio di ristorazione e somministrazione. La vertenza interessa anche il personale di Tarsia Ovest, Cosenza Est e Lamezia.

La decisione è il risultato degli ultimi avvenimenti che coinvolgono la cedente società Autogrill Spa e la Alma Srl circa le modalità di subentro nell’attività preesistente. La riunione tenutasi venerdì scorso, presso gli uffici di Confindustria di Cosenza, alla presenza delle parti sociali, ed avente ad oggetto proprio la discussione del formale passaggio che a breve dovrà perfezionarsi, sì è arenata sulla richiesta dei sindacati di salvaguardare in toto e nella sua complessità giuridica e normativa i diritti dei circa 40 lavoratori derivati dall’acquisizione del servizio da parte di Alma Srl.

«La rigidità espressa dalla società Alma Srl nel recepire le nostre legittime richieste, peraltro invece accolte in altre tratte oggetto di nuove cessioni e subentri della medesima azienda», afferma il segretario generale della Filcams Cgil Calabria, Luigi Scarnati, «ha ingenerato la sofferenza delle maestranze e delle organizzazioni sindacali».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X