Giovedì, 22 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
IL GRIDO D'ALLARME

A Cosenza calano gli occupati e aumentano i senzalavoro

di

Il quattordicesimo rapporto Bcc Mediocrati "L’economia in provincia di Cosenza" getta una luce sinistra sullo sviluppo economico del territorio. Dal 2004, infatti, il tasso di occupazione nel Cosentino è in progressivo e inarrestabile calo.

È sceso dal 46,8% del 2004 al 40,7% del 2016 e al 40,1% del 2017. Andamento esattamente opposto per il tasso di disoccupazione. S’è raddoppiato in quindici anni, arrampicandosi dal 10,8% del 2004 al 23,7 del 2016. Buone notizie nei dodici mesi del 2017 quando è leggermente sceso al 21,2%.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook