Martedì, 22 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
ESAME RINVIATO

Rende, il Consiglio salva il sindaco: entro il 31 marzo necessaria l'approvazione del bilancio

di
bilancio previsionale, Comune di Cosenza, il consiglio salva il sindaco, Cosenza, Calabria, Politica
Il Comune di Rende

Sala consiliare gremita, tantissimi cittadini interessati ed un clima politico già da piena campagna elettorale. Ieri sera il sindaco di Rende Marcello Manna ha rischiato di andare, prima del tempo, a casa. Poi, però o per fortuna, è riuscito nel “miracolo politico” facendo sedere tutti i consiglieri e approvando il punto in questione (13 voti a favore contro 11). Decisivo l’appoggio del leghista Elia.

L’assessore al Bilancio, prima di aprire la discussione politica, ha avuto modo di spiegare, nel merito, tutti i dettagli della questione finanziaria sollevata. Il Comune, per far fronte ai pagamenti e ai debiti contratti con i fornitori nel 2018, può richiedere un’anticipazione di liquidità ad un tasso molto più agevole rispetto al consueto utilizzo delle anticipazioni di cassa della Depositi e prestiti. Altrimenti, si rischia la sanzione che, secondo Iantorno, dovrebbe aggirarsi attorno al 10 % di quasi 19 milioni di euro che è la somma complessiva del bilancio stesso. Quindi un milione e 900 mila circa che potrebbero far capitolare proprio le casse comunali e portare l’ente in dissesto diretto. Considerati soprattutto spread, euribor e tutta una serie di formule economico-finanziarie che l’assessore ha snocciolato nel suo intervento.

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Cosenza in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook