Sabato, 27 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Dissequestro di Piazza Bilotti a Cosenza: il vicesindaco spiega i passaggi prima della riapertura
I DETTAGLI

Dissequestro di Piazza Bilotti a Cosenza: il vicesindaco spiega i passaggi prima della riapertura

Caruso: «Siamo in attesa di una risposta del Gip doverosamente rispettando la procedura in corso che non può essere elusa»
cosenza, dissequestro, piazza bilotti, Francesco Caruso, Cosenza, Politica
Piazza Bilotti a Cosenza

“Nel confermare quanto già riferito dal Sindaco Mario Occhiuto in ordine al parere favorevole espresso dal Pubblico Ministero presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Catanzaro riguardo all'istanza di dissequestro di Piazza Bilotti prodotta a suo tempo dal Comune di Cosenza, si precisa che, proprio in ragione di tale parere, lo stesso PM e il GIP presso il Tribunale di Catanzaro hanno richiesto una relazione tecnica sulle attività propedeutiche alla riapertura, redatta congiuntamente dal Dipartimento tecnico del Comune di Cosenza e dal Comando della Polizia Municipale, corredata di tavole e planimetrie, che il Comune ha provveduto ad inoltrare in data 3 febbraio 2021”.

Lo precisa il Vicesindaco e assessore alla riqualificazione urbana di Palazzo dei Bruzi, Francesco Caruso, in risposta a quanto sostenuto sulla stampa dal meetup “Cosenza e oltre” del Movimento Cinque stelle.

“Siamo pertanto in attesa di una risposta del GIP – ha sottolineato Caruso - doverosamente rispettando la procedura in corso che non può essere elusa. In virtù di quanto contenuto nella relazione trasmessa il 3 febbraio scorso dal Comune, affinché Piazza Bilotti torni ad essere fruita dalla cittadinanza, abbiamo chiesto, recependo in toto le indicazioni e le prescrizioni ricevute, che venga autorizzata la perimetrazione delle aree e degli spazi limitati che resteranno per ora interdetti all'uso, mediante apposizione di transennature mobili; abbiamo, altresì indicato le misure di controllo e richiesto di poter eseguire le attività funzionali al dissequestro delle aree, compresa verifica della funzionalità degli impianti e del sistema di videosorveglianza sulla piazza. Abbiamo, poi, chiesto – precisa ancora il Vicesindaco Caruso – che all'esito del positivo espletamento delle predette attività, sia disposta la revoca del sequestro preventivo di Piazza Bilotti e degli spazi annessi, con la loro restituzione alla città e ai soggetti concessionari. E' di tutta evidenza – conclude Caruso – che il Comune sta profondendo ogni sforzo per restituire la Piazza alla città, anche a beneficio delle attività commerciali presenti in tutta l'area. Respingiamo fermamente, pertanto, ogni insinuazione proveniente dagli attivisti del Movimento Cinque Stelle. Nessuno di noi ha raccontato favole: l’interesse pubblico è una cosa seria e un tema così delicato non può diventare terreno di strumentali attacchi personali e pretesto per sterili polemiche. E’ necessario essere rispettosi delle procedure in corso: attendiamo, riponendo piena fiducia nell'operato della magistratura, la positiva conclusione dell'iter previsto”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook