Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Corigliano-Rossano, in consiglio comunale si profila una maggioranza risicata
CRISI POLITICA

Corigliano-Rossano, in consiglio comunale si profila una maggioranza risicata

di
Dall’opposizione attendono le mosse del sindaco rispetto alla crisi politica. E dalla stessa minoranza c’è chi insiste sulle dimissioni di Stasi

Nel quarto giorno della crisi politica, partendo dall’ultimo consiglio comunale durante il quale il sindaco Flavio Stasi ha ufficializzato l’azzeramento della Giunta, non appaiono all’orizzonte soluzioni diverse da far pensare al mantenimento degli stessi numeri di maggioranza con cui l’esperienza amministrativa di Stasi era partita nell’estate del 2019.
Tre dei quattro consiglieri che hanno trasmesso la lettera di contestazione al sindaco, infatti, i cui effetti sembra si siano ritorti contro loro stessi, sembrano irremovibili sulle loro posizioni di rottura contenenti rivendicazioni per nulla rivolte verso l’idea di città unica.
Ne deriva che il sindaco potrebbe contare su una maggioranza risicata di 13 consiglieri (compresi sindaco e presidente del consiglio) su 25, conteggiando anche il consigliere del Gruppo “Uniti per Stasi sindaco”, Piersalvino De Gaetano, che, dopo avere condiviso la lettera in questione, sarebbe ritornato sui suoi passi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook