Giovedì, 26 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Provincia di Cosenza, corsa tra sindaci per la successione a Iacucci
ELEZIONI

Provincia di Cosenza, corsa tra sindaci per la successione a Iacucci

di
Giorno 18 previsto il rinnovo dell’assemblea ma l’attenzione è tutta per la presidenza

È corsa tra sindaci per la successione di Franco Iacucci alla presidenza della Provincia. Tanti hanno scelto di candidarsi al Consiglio, il cui rinnovo è in calendario il 18 di dicembre, quindi tra una manciata di giorni, altri tenteranno di sedere sulla poltrona più alta di piazza 15 Marzo quando scatterà ufficialmente la competizione vera e propria, in programma a febbraio del prossimo anno. Negli ambienti dell’ex palazzo del Governo si vocifera, infatti, che la scalata al civico consesso di piazza 15 Marzo rappresenti un banco di prova importante per i sindaci collocati nelle liste allestite dalle coalizioni. Nel senso che chi incamererà più suffragi abbia, poi, una sorta di prelazione rispetto alla successiva gara per assumere le redini della Provincia. Soprattutto nel centrosinistra, alcune delle fasce tricolori inserite nelle griglie depositate nei giorni scorsi potrebbero, in seguito, candidarsi alla presidenza dell’Ente. A una larga fetta del Pd, per esempio, non dispiacerebbe l’idea Ferdinando Nociti, sindaco di Spezzano Albanese e attualmente vice di Iacucci. La componente socialisti, invece, sarebbe favorevole a un impegno diretto dell’inquilino del Comune di Cassano, Gianni Papasso.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook