Mercoledì, 23 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE C

Rende, quelli conquistati sono numeri da urlo

di

Il viaggio sulla cresta dell'onda passa per la capacità della squadra biancorossa di saper migliorare anche i propri numeri. Il tragitto del Rende nel passato campionato dopo 11 giornate era incoraggiante: 14 punti frutto di 4 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte. In quel caso la formazione di Bruno Trocini, ora sulla panchina della Virtus Francavilla, aveva già scontato alla il suo turno di riposo mentre agli uomini di Modesto toccherà la stessa sorte soltanto in occasione dell'ultima partita del girone d'andata, vale a dire il 26 dicembre.

Fino ad allora, il Rende potrà continuare con la marcia innestata. Rispetto a dodici mesi fa, il collettivo di via Fratelli Bandiera ha collezionato 10 punti in più malgrado a giudicare dalla classifica sembrino soltanto 9 a causa del punto di penalizzazione deliberato dal Tfn (il club rendese ha fatto ricorso). Il netto miglioramento — 42% a fronte comunque di una gara in più — ha proiettato i biancorossi a guardare tutti dall'alto verso il basso.

In vista del derby di sabato con la Vibonese, Francesco Modesto dovrà decidere lo spazio da riservare a Alessandro Godano. Il centrocampista crotonese è risultato decisivo sia contro la Reggina, servendo a Franco l'assist della vittoria, sia nella trasferta di Lentini in cui, qualche minuto dopo il suo ingresso in campo, ha firmato il raddoppio. Non è da escludere quindi che possa entrare in ballottaggio per un posto da titolare.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook