Sabato, 24 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE B

Cosenza preso per mano dal talento uruguagio Baez

di
cosenza calcil, serie b, Cosenza, Calabria, Sport
Baez

Baez guarda al Benevento con fiducia. Il giocatore del Cosenza, che ha recuperato da un fastidio al piede e sarà disponibile nella gara di sabato contro i sanniti, oggi ha analizzato il momento vissuto dalla squadra rossoblù. Si deve ripartire dagli strafalcioni di La Spezia che hanno condannato il Cosenza a una sonora sconfitta.

«È dura per noi pensare con positività all’ultima gara. Non siamo affatto contenti per il risultato e per la prestazione offerta in Liguria. Abbiamo giocato meglio nel primo tempo ma senza essere pericolosi sotto porta. Dobbiamo subito riprenderci, è necessario rialzarci già con il Benevento. Nessuna squadra ci ha messo sotto, anche se i sanniti hanno allestito un organico per tornare subito in serie A. Sarà molto dura, ma crediamo nelle nostre qualità. Dovremo offrire il cento per cento e restare concentrati,. Dipenderà solo da noi». Il pubblico sosterrà i “lupi”.

«Il tifo a Cosenza è incredibile. Il pubblico si fa sentire e ci appoggia tanto nel corso delle partite. Personalmente mi sento più fiducioso e anche i compagni, il tecnico e la piazza mi fanno sentire importante», conclude Baez. Domani la squadra sosterrà la rifinitura mattutina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook