Lunedì, 21 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE C

Passo falso del Rende, la Paganese fa il colpaccio al "Lorenzon"

Il Rende di Modesto scivola sull’ultima buccia di banana dell’anno. La più inattesa, se si considera che i biancorossi vanno ko (1-2) contro il fanalino di coda Paganese (5 punti prima del match del “Lorenzon” e ultima squadra a trovare una vittoria tra i professionisti). Un arbitraggio discutibile, il terreno di gioco appesantito dal temporale di giornata e una squadra spremuta fino all’osso rendono più credibile il delitto perfetto e rovinano il finale di 2018 al popolo biancorosso.

RENDE-PAGANESE 1-2

Marcatori: 24’ pt Vivacqua, 38’ Cappiello, 5’ st Gaeta.

Rende: Borsellini 6, Germinio 6 (14’ st Gigliotti 6), Minelli 6, Sabato 6, Viteritti 6,5, Franco 5, Awua 5,5, Giannotti 5 (36’ st Maddaloni sv), Godano 5 (36’ st Crusco sv), Rossini 5, Vivacqua 7. All.: Modesto.

Paganese: Santopadre 6, Tazza 6, Diop 6,5, Piana 6, Garofalo 6, Carotenuto 6 (24’ st Gori 6), Nacci 6, Gaeta 7, Cesaretti 6,5 (12’ st Acampora 6), Cappiello 7, Parigi 6. All.: De Sanzo.

Arbitro: Luciani di Roma 5. Note. Spettatori: 427 (per un incasso totale 2.749 di euro).

Espulso: 30’ st Sabato. Ammoniti: Cesaretti, Gaeta, Santopadre, Rossini. Angoli: 8-4. Recupero: 2’; 4’.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook