Mercoledì, 29 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Occhiuzzi vara il nuovo Cosenza: impermeabile e (quasi) letale
SERIE B

Occhiuzzi vara il nuovo Cosenza: impermeabile e (quasi) letale

di
Rossoblù rinfrancati dopo il successo contro l'Ascoli che ha invertito la tendenza negativa sotto porta e riproposto la solidità difensiva della passata stagione
Ascoli calcio, cosenza calcio, frosinone calcio, Delio Rossi, Ettore Gliozzi, Roberto Ochciuzzi, Cosenza, Sport
Bahlouli a colloquio con Occhiuzzi

Il Cosenza da trasferta è tosto come la roccia. Spazzato via l’Ascoli con una prestazione solida e, una volta tanto, carica di gol. Non che Gliozzi e compagni siano stati perfetti sotto porta – spiccano altre due occasioni clamorose fallite nel corso della gara – ma quando si vince 3-0 alcuni difetti di fabbrica passano in secondo piano. Ci lavorerà ancora, Occhiuzzi, maniacale come pochi nella cura dei dettagli. Ma intanto può godersi il secondo successo in campionato. Dopo aver profanato il tempio del Frosinone, i “lupi” hanno azzannato alla giugulare anche i marchigiani, accelerandone la crisi e smorzando la propria. Una crisi, certo, ma solo di risultati, perché anche contro la Reggiana il Cosenza aveva spadroneggiato raccogliendo, però, solo un pugno di mosche. La voglia di riscatto dei rossoblù era tanta e si è visto. Fatta eccezione per un paio di volte in cui la squadra di Delio Rossi – anestetizzato da Occhiuzzi dal 1’ al 90’ – ha cercato di far valere il fattore campo, c’è stato spazio solo per il monologo a tinte rossoblù.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook