Domenica, 11 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Cosenza torna a sorridere. Vittoria in rimonta, 1-2, in casa dell'Entella
SERIE B

Il Cosenza torna a sorridere. Vittoria in rimonta, 1-2, in casa dell'Entella

di
Gliozzi e Tremolada regalano tre punti fondamentali a mister Occhiuzzi. E' la terza vittoria stagionale per i "lupi" che sa vincere solo fuori casa
calcio, campionato, serie b, Gliozzi, Occhiuzzi, sciaudone, Tremolada, Cosenza, Sport
Gliozzi in azione (autore del gol del pareggio). Foto di repertorio

Virtus Entella 1
Cosenza 2

Marcatori: 27’ pt Costa, 8’ st Gliozzi, 11’ st rig. Tremolada.
Virtus Entella: Russo 6, Coppolaro 5,5 (21’ st Cleur 5,5), Poli 5,5, Chiosa 5, Costa 6,5 (30’ st Pavic sv), Brescianini 6, Nizzetto 6 (1’ st Toscano 5), Koutsoupias 6 (30’ st Mazzocco sv), Schenetti 6, Brunori 6, Capello 5,5 (21’ st Mancosu 5,5). All.: Vivarini.
Cosenza: Falcone 6, Ingrosso 6, Idda 5,5, Legittimo 5,5, Gerbo 6, Petrucci 6,5, Sciaudone 7, Vera 5,5 (28’ st Schiavi 6), Tremolada 8 (28’ st Kone), Carretta 5,5 (43’ st Ba sv), Gliozzi 7 (36’ st Trotta sv). All.: Occhiuzzi.
Arbitro: Ayroldi di Molfetta 6.
Note: terreno di gioco in buone condizioni, partita giocata a porte chiuse. Espulso: Vivarini al 49’ st. Ammoniti: Vera, Idda, Chiosa. Angoli: 1-0. Recupero: 2’ pt, 5’.

Tre vittorie in stagione, tutte fuori casa. Con l’Entella, a Chiavari, però sono punti pesanti perché guadagnati contro una rivale diretta nella corsa salvezza. Il primo Cosenza del girone di ritorno vince in rimonta e, in attesa delle sfide di Reggiana, Reggina e Cremonese, si colloca fuori dai guai.

Silani sotto al termine del primo tempo

Occhiuzzi lancia subito Gerbo sulla corsia destra e impiega Vera a sinistra mentre davanti Carretta e Gliozzi compongono il tandem davanti a Tremolada. Trotta comincia dalla panchina. I rossoblù spingono in avvio e dopo un quarto d’ora sfiorano il vantaggio con Petrucci che calcia di controbalzo dal limite dell’area mancando il bersaglio di un soffio. La Virtus Entella non resta a guardare. In una gara segnata dall’equilibrio, l’episodio giusto i liguri se lo costruiscono sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 27’, i silani non seguono l’inserimento da dietro di Costa che irrompe liberamente nel cuore dell’area e batte Falcone, inviperito con i suoi difensori.

La rimonta nella ripresa con Gliozzi e Tremolada su rigore

La reazione del Cosenza arriva nel secondo tempo. Gliozzi segna due gol nei primi 8 minuti di gioco. Soltanto uno però si inserisce nel tabellino dei marcatori. Ayroldi annulla per una dubbia posizione di fuorigioco il tocco successivo al traversone di Vera mentre convalida il colpo di testa dell’1-1 dell’attaccante calabrese su un cross calibrato di Tremolada. Subito dopo, la squadra di Occhiuzzi ribalta il punteggio. Sciaudone slalomeggia in area tra gli avversari, Toscano allunga il piede e lo atterra. Tremolada capovolge la sfida battendo il reggino Russo dagli undici metri. Da lì in avanti, i rossoblù difendono senza affanni il minimo vantaggio e inaugurano il nuovo registro con una nota di merito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook