Domenica, 11 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Rende si conferma ammazzagrandi al "Lorenzon": Gozzerini piega l'Acireale

Il Rende si conferma ammazzagrandi al "Lorenzon": Gozzerini piega l'Acireale

di
Santa Maria, Acr Messina, Licata e adesso anche l’Acireale. Quando incontra le grandi, il Rende si esalta. I biancorossi hanno centrato la quarta vittoria di prestigio. La legge del “Lorenzon” sta tornando di moda (solo contro i licatesi, i tre punti sono giunti a domicilio). Gli ultimi a subirla sono stati i granata, che ieri si sono scontrati contro un muro. I rendesi hanno sbloccato il match a pochi minuti dal termine ma fin dall’inizio hanno dato la netta sensazione di essere l’unica squadra a poter sbloccare la partita. La differenza di classifica non si è mai notata. Anzi, il Rende ha mostrato una grande maturità, concedendo all’Acireale il primo tiro in porta soltanto al minuto 86. Gozzerini ha spinto di testa il pallone dei 3 punti dopo un tiro di Cipolla deviato da Ba, toccato da Ruggiero e respinto dalla traversa.

RENDE-ACIREALE 1-0
Marcatori: 38’ st Gozzerini.
Rende: Quintiero 6, Novello M. 7, Cassaro 7.5, Piscopo 7, Cipolla 6.5, Garritano 6.5, Palermo 7, Ferchichi 6.5, Mazzotta 6.5 (45’ st Riconosciuto sv), Palma 6 (30’ st Moses 6.5), Ferraro 6 (25’ st Gozzerini 7.5). All.: Napoli 7.

Acireale: Ruggiero 6.5, Cannino 6, Viscomi 6, Orlando 5.5, Tumminelli 6.5 (7’ st Rizzo 6), Joao Pedro 5.5 (35’ st Mauceri 6), Cozza 5.5 (18’ st Ba 6), La Vardera S. 5.5 (35’ st Iania sv), Savanarola 5, De Felice 5 (25’ st Soaré 6.5), Pozzebon 5. All.: Pagana 5.
Arbitro: Colaninno di Nola 5.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook