Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Da Paola a Scampia raccontando il bello dello sport, il progetto di Luca Mollo
L'INIZIATIVA

Da Paola a Scampia raccontando il bello dello sport, il progetto di Luca Mollo

di
Raccontando la bellezza degli eventi e segnalando le cattive pratiche, l'obiettivo è ricercare ed offrire testimonianze concrete

Da Paola al quartiere di Scampia a Napoli il progetto Lex Union di Luca Mollo prende corpo. Esso è nato con lo scopo di stimolare l’autocoscienza comportamentale dentro e fuori gli stadi. L’obiettivo è quello di sensibilizzare la collettività su problemi fortemente attuali cercando di rieducare al buono e sano sport. Si vuole cercare di cambiare la situazione attuale promuovendo buoni valori, rifiuto fermo alla violenza e di conseguenza far riacquistare la fiducia del domani. Come? Cogliendo e approfondendo episodi positivi che molto spesso passano inosservati, in modo che vengano presi come esempio. E poi naturalmente segnalando quelli negativi ai diretti interessati, chiedendo di assumersi le proprie responsabilità, facendo notare che i brutti episodi penalizzano fortemente lo stato emotivo dello spettatore dando un cattivo esempio.
L’impegno con i due Comuni del creatore e ideatore del progetto - Luca Mollo è originario di Bonifati - è quello di ricercare ed offrire testimonianze concrete che raccontano varie esperienze in merito, non solo testimonianze di personaggi sportivi, ma anche di ragazzi o genitori che hanno vissuto vicende dentro e fuori gli stadi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook