Lunedì, 18 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Strage sulla statale 107, fiaccole e lacrime a Cosenza in memoria delle 4 vittime - Foto

di

La fiaccolata degli angeli. L'hanno chiamata così quella marcia silenziosa che ieri pomeriggio a Cosenza è partita da piazza Loreto e si è conclusa nella chiesa del Cristo Re, a via Popilia, dove l'arcivescovo Francesco Nolè ha celebrato la santa messa.

Paolo Iantorno, Alessandro Algieri, Federico Ernesto Lentini e Mario Chiappetta, deceduti a seguito di un incidente stradale la notte del 5 ottobre a Rende, e Salvatore Figliuzzi, il cui cuore ha cessato improvvisamente di battere lo scorso martedì durante una partita di calcetto, sono i ragazzi a cui l'intera comunità ha dedicato un messaggio d'affetto, un pensiero, uno sguardo al cielo.

D'età compresa tra i 17 e i 19 anni, i giovani, che a giugno avevano brillantemente superato l'esame di maturità, sono stati ricordati come «ragazzi d'oro, veri e propri angeli».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Cosenza della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook