Martedì, 21 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Morano, ennesimo incendio doloso e disagi anche sull'A2

Morano, ennesimo incendio doloso e disagi anche sull'A2

di

Vento di ponente, caldo intenso ed aree praticamente inaccessibili: sono questi gli ingredienti che hanno generato l'ennesimo incendio doloso - il ventesimo per l'area del Pollino - divampato stamattina in contrada Gonea. Il resto l'ha fatto il vento, forte per tutta la giornata di ieri, che ha praticamente spinto il fuoco sino a contrada Sant'Angelo di Morano Calabro e alla Cillareta.

Si tratta di una decina di chilometri quadrati praticamente ingoiati dal più imponente incendio degli ultimi giorni. Sul posto diverse squadre antincendio e i vigili del fuoco in forza al comando provinciale di Cosenza. L'inaccessibilita' dei luoghi ha reso particolarmente difficile persino l'impiego dei canadair, giunti sul posto con l'obiettivo di frenare l'avanzamento del fuoco in aree che sono vocate all'agricoltura e, soprattutto, densamente caratterizzate dalla presenza di agriturismi che vivono una fase particolarmente felice dal punto di vista del turismo. Altri incendi sono partiti a sud del comune di San Basile, in particolare dalla parte opposta del colle della Madonna del Castello.

Si tratta di roghi dolosi che dicono tutto di un fenomeno, quello degli incendi, che connota il periodo estivo e la necessità di tenere puliti terreni che sono spesso utilizzati per il pascolo e la transumanza degli animali. Sul fenomeno indagano i carabinieri forestali del Parco Nazionale del Pollino, poiché gli incendi sono quasi sempre partiti da aree attigue all'area protetta.

Canadair, ecco come funzionano e quanto costano. Dal mare al cielo gli aerei ecco gli anfibi contro gli incendi

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook